Skip to content

Narratè: un viaggio sensoriale tra narrazioni e acqua calda.


Avete voglia di lasciarvi inebriare da essenze speziate, aromi fruttati, città magiche? Vi piacerebbe coccolarvi con racconti che carezzano l’anima o chiacchierare con grandi personalità del mondo dell’arte, della storia, della letteratura? Siete desiderosi di interrogare le stelle o di scoprire il significato profondo di concetti e parole? Beh, se avete risposto affermativamente anche ad una sola delle suddette domande, il viaggio di oggi vi affascinerà particolarmente!

Vi condurrò alla scoperta di Narratè, progetto nato nel 2015 ad opera dell’architetto Adriano Giannini, idea in cui confluiscono due tradizioni millenarie: lettura e infusione.

Chiudete gli occhi e provate a immaginare: musica di sottofondo, un filtro di miscele prelibate e accuratamente selezionate, acqua bollente, una storia breve ma intensa la cui lettura dura 5 minuti, il tempo esatto di infusione…tutto questo è Narratè!


Il catalogo è ricco e variegato, suddiviso in tre sezioni: Narratè Classic, Narratè Classic Bio e NarraTherapy. Ma andiamo a curiosare nel dettaglio il mondo di Narratè!

Narratè Classic: un piccolo libro è legato da un filo a un filtro di tè convenzionale la cui infusione dura il tempo necessario alla lettura del racconto che vi è contenuto (5 min.). Tre linee editoriali utilizzano questo format: NarraPlanet, NarraPeople e NarraLife.

Con NarraPlanet è possibile vivere le magiche atmosfere di posti incantevoli. E’ la linea dei tè souvenir, racconti e sapori evocativi per scoprire l’essenza dei più bei luoghi del mondo: Roma, Torino, Bologna, Milano, Firenze, Genova, Venezia, Napoli, Pompei, la Maremma, Sicilia e Sardegna.

NarraPeople ci offre l’occasione di gustare un tè in compagnia delle più grandi personalità di ogni tempo e luogo, attraverso racconti inediti e sapori evocativi. Da Francesco d’Assisi a Dante, da Leonardo a Leopardi, da Frida Khalo a Coco Chanel, fino ad arrivare a Fellini e Bansky, incontri imperdibili, unici, entusiasmanti!

Assaporare l’essenza dei grandi temi della vita, nel tempo d’infusione, è ciò che ci offre NarraLife, che comprende anche le collane: KIDS – Le fiabe del Buongiorno e l’astrologica – zodiaci essentiae.


Incuriositi dalle Tisane filosofiche? All’interno di una scatolina in cartoncino misto riciclato, trovano posto il “sincerino” (un bugiardino che dice la verità), il filtro di tisana biologica e il racconto filosofico, la cui lettura dura sempre il tempo d’infusione (5 min.). Un rimedio olistico composto da parole terapeutiche e infusi officinali biologici che si potenziano vicendevolmente per comprendere e colmare le carenze all’origine dei più diffusi disagi contemporanei. Si parla di amore, fiducia, ottimismo, gratitudine, relax, equilibrio…
Massimo rispetto per l’ambiente, grazie all’utilizzo di materiali riciclati, miscele di alta qualità da coltivazioni biologiche, assemblamenti fatti a mano in collaborazione con cooperative sociali.

Scrittori, giornalisti, poeti, creativi, prestigiose le firme che danno vita ai racconti scritti appositamente per Narratè. Agli autori, infatti, non è stata richiesta la sintesi di un tema,​ qualsiasi esso sia, ma di coglierne la vera essenza e restituirla con la massima semplicità, affinché sia alla portata di tutti. Questa la filosofia alla base di Narratè, che è ben evidente anche dalla cura nella scelta del font utilizzato per i racconti – OpenDyslexic – ad alta leggibilità, studiato proprio per facilitare la lettura ai dislessici.


Ah, dimenticavo di dirvi che, all’interno del libretto, redatto in doppia lingua (italiano e inglese), oltre al racconto, troverete anche alcune informazioni utili e un Qrcode da scannerizzare con il proprio smartphone, che vi offre un’ora circa di contenuti extra: canzoni, video, curiosità, scheda biblio dell’autore del racconto, scheda tecnica sulla miscela, consigli utili per la preparazione ottimale dell’infuso.

Oggi mi sono lasciata allietare dalle note suadenti del tè bianco Darieeling, della rosa canina, del cacao, della fragola, della vaniglia e della cannella, insomma mi sono abbandonata all’essenza della felicità, accompagnata dall’armonia delle parole di Ilaria Gaspari.

Domani ho programmato un viaggio nella città eterna con Fellini, chiacchierando di amore e di amicizia…Avrete capito, io le sto collezionando tutte, perché Narratè ha infiniti pregi e un solo difetto: crea dipendenza. Non ditemi che non vi avevo avvisato!

Annamaria Petolicchio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.